Si finge instabile psicologicamente ma è un rapinatore seriale: arrestato

di Alan Conti

Non è servito a molto fingersi un malato psichico ad un cittadino italiano controllato su un treno Eurocity alla stazione del Brennero dagli agenti del commissariato di polizia aiutati da personale specializzato in falso documentale. L’uomo, residente a Napoli, ieri si è finto instabile e soggetto a vuoti di memoria per sottrarsi al controllo dei poliziotti. È stato portato negli uffici dove è stato identificato. Residente a Napoli risulta ricercato sia in Italia sia in Austria con tanto di mandato d’arresto europeo. Ha rapinato in Italia un rappresentante di preziosi ed in Austria è stato riconosciuto responsabile di due colpi, impossessandosi di gioielli, a Vienna (uno con un bottino da 400.000 euro). È stato arrestato e condotto nella casa circondariale di via Dante nel capoluogo altoatesino.

Sempre sul treno proveniente da Monaco di Baviera anche un passeggero straniero che ha mostrato un documento d’identità belga pur non sapendo parlare minimamente il francese. I controlli con apparecchiatura tecnica hanno mostrato la falsità dell’attestazione con lo straniero che ha ammesso di essere cittadino siriano e di aver comprato il documento a Bruxelles per 10.000 euro. Una volta identificato è stato riconosciuto in un cittadino tunisino (non siriano) già espulso dalla Germania con obbligo di rimpatrio nello scorso febbraio.

Durante i controlli straordinari è stata verificata la posizione di 71 persone controllando la regolarità di passaporti, carte di identità, documenti di guida, permessi di soggiorno e visti di ingresso.

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5948 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?