Aveva 27 ovuli nello stomaco, arrestata una donna al Brennero

BRENNERO. Una donna nigeriana di 27 anni è stata arrestata dalla polizia del commissariato di Brennero perché responsabile di trasportare 22 ovuli di cocaina (3 etti di peso) e 5 ovuli di eroina (60 grammi) nello stomaco a bordo di un treno in ingresso dall’Austria. La signora, incensurata e regolare sul territorio italiano, al momento del controllo mostrava evidenti sintomi di dolore nella zona addominale ed è stata accompagnata dai poliziotti all’ospedale di Vipiteno. Dopo quattro giorni gli agenti hanno recuperato tutti gli ovuli e condotto la donna nel carcere di Trento. (a.c.)


Il video del giorno