Volley, Volta Mantovana troppo forte: capitola il Neruda

VOLTA MANTOVANA. Come previsto non è stato facile. Per il Maia Dentis Neruda Bolzano la trasferta di Volta Mantovana si è rivelata uno scoglio insuperabile. La grinta delle bolzanine dura due set ma poi emerge la superiorità delle avversarie in attacco e difesa. Le lombarde sono lanciate all’inseguimento della capolista Noventa Vicentina, le altoatesine lottano a metà classifica: un divario si leggeva già nella graduatoria.

Nel primo set la partenza di Volta Mantovana è lanciata (6-1) ma le ragazze di coach Bollini riescono a rimanere in scia (14-11 e 18-15 ai time out) ma non abbastanza da ricucire. Primo punto Mantovano per 25-21 e Waldthaler top scorer di frazione con 5 punti.

Il secondo set è il più combattuto della gara. Le squadre arrivano punto a punto fino al 17 pari ma stavolta sono le gialloblù ad avere il colpo di reni fissando il pareggio di set con un 21-25 trascinato dall’opposto Fogagnolo con 6 palloni a terra. Bene anche Fiabane.

Dal terzo set inizia il crollo verticale del Neruda e la frazione è da incubo. Volta Mantovana scappa via 4-0 e 9-3 e le bolzanine escono dalla partita chiudendo il set 25-8. Top scorer la palleggiatrice Braida con appena due punti a testimonianze di una certa difficoltà in attacco (11 gli errori complessivi).

La botta psicologica non viene assorbita e anche il quarto set è di marca lombarda con una nuova partenza bruciante per 4-0 e un vantaggio sempre ampio fino al match ball (10-4; 23-14 e 25-14). È ancora la sola Fogagnolo a cercare di tenere in linea di galleggiamento il Neruda che, tuttavia, capitola.

Nel tabellino finale, dunque, regge lo score dell’opposto Fogagnolo con 15 punti seguita da Fiabane con 7. Stecca un po’ il resto della squadra penalizzata da moltissimi errori (49 in totale, più di 12 a set come media) e una generale superiorità dell’avversario. Restano due buoni set da cui ripartire con forza per mettere sicuramente in difficolta avversari più abbordabili.

PALLAVOLO NARDI VOLTA MANTOVANA-MAIA DENTIS NERUDA BOLZANO 3-1 (25-21; 21-25; 25-8; 25-14)

MAIA DENTIS NERUDA BOLZANO: Lorenzi, Mandó 3, Pecoraro 2, Fogagnolo 15, Ianeselli 5, Fiabane 7, Braida 3, Callegaro L, Varesco, Waldthaler 5, Montali L.

Coach Andrea Bollini

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5954 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?