Volley, c’è un’altra rivincita da prendere per il Maia Dentis Neruda Bolzano

BOLZANO. C’è ancora una rivincita da cogliere sulla strada del Maia Dentis Neruda Bolzano. Domani sera (sabato 9 marzo) alle 20.30 la squadra coach Andrea Bollini incrocerà sul suo cammino Lagaris Rovereto. All’andata le trentine si imposero 3-1 a San Giacomo infliggendo alle bolzanine una sconfitta molto dolorosa. Probabilmente uno dei momenti più complicati per la squadra gialloblù. Da Natale, però, la musica a San Giacomo è cambiata e il Maia Dentis ha messo gli occhi della tigre. Dalla lotta per evitare alla zona playout ai dieci punti di differenza che oggi ci sono tra le bolzanine e l’undicesimo posto di Torri di Quartesolo. Quello con Rovereto rimane uno scontro diretto considerando che Lagaris ha appena tre punti meno del Neruda: la differenza tra una vittoria e una sconfitta.

Nell’ultimo turno il Maia Dentis ha regolato Gussago in casa per 3-1 mentre le trentine hanno perso con identico risultato in trasferta a Porto Mantovano. Determinante, sette giorni fa, la prestazione maiuscola di Fogagnolo.

Ad arbitrare il match saranno Antonio Colella e Massimiliano Boscato.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 6053 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?