Volley, Avs Bolzano vince ancora e sono sei di fila

BOLZANO.  Nella settima giornata del girone di ritorno del campionato di serie B maschile, l’Avs Bolzano e’ di scena in trasferta a Brescia nella tana dei lupi del Valtrompia volley, per giocarsi una partita con l’obiettivo di allungare la striscia di risultati utili consecutivi, contro una squadra che ha fame di punti, poiche’ naviga nei piani bassi della classifica.

Avs nel primo set parte quindi con il collaudato sestetto che vede  Grassi in regia, Zanetti opposto, i centrali Bleggi e Bressan e i due attaccanti Scarpi e Lalloni, con un Held sempre pronto a entrare in campo nel caso coach Palano glielo chieda. I bolzanini partono subito forte, dimostrando una grande condizione fisica e si portano su parziale di 8 a 4 , con capitano Bleggi che sembra subito in stato di grazia, sopratutto nella fase a muro. Il set quindi procede su un binario di gestione tranquillo del set da parte di un AVS che impone il suo gioco, nonostante i bresciani mostrano un forte furore agonistico ma vengono bloccati molto bene da un AVS che senza troppi patemi d’animo fa suo il set, con il parziale di 25 a 20 e il libero Santi che dirige sapientemente la squadra nella fase difensiva e di ricezione.  

Il secondo set incomincia con Held in campo al posto di Lalloni, e Valtrompia scappa via sul 6 a 2, dove coach Palano chiama time out, alla ripresa del gioco gli altoatesini si rifanno sotto sino a raggiungere il Valtrompia sull’ 8 pari. I bresciani appaiono molto determinati a vendere cara la pelle, tenendo in mano il pallino del gioco, sino a quando uno scatenato Bleggi mette a segno due punti, e porta AVS in vantaggio con il parziale di 14 a 12,  a questo punto i bresciani sembrano un pochino disunirsi, e gli altoatesini ne approfittano scappando sul 18 a 13 e gestiscono con sapienza il set e vincendolo con il parziale di 25 a 17.

Il terzo set parte subito all’insegna di un ottima prova corale dell’Avs che scappa subito via sul 3 a 0, ma gli avversari appaiono determinati a giocarsela sino in fondo, e rimangono sempre in partita con distacchi che non superano mai due punti, ma i bolzanini hanno lavorato molto in queste settimane, sopratutto sulla tenuta mentale nei momenti delicati della partita, e quindi sono molto attenti e sviluppano il loro gioco con una facilita’ apparente nel bloccare le tattiche di gioco  degli avversari, e mantenere il break di vantaggio con un grande rendimento sopratutto nella fase a muro con i centrali, e gli  attaccanti che fanno il loro dovere mettendo a terra punti pesanti grazie anche alla sapiente distribuzione di Grassi. I bolzanini a questo punto del set  accellerano i tempi sul parziale di 23 a 20, e con errore avversario in bagher il set e partita si chiude sul parziale di 25 a 22 con i bolzanini che centrano la sesta vittoria consecutiva.  

A fine gara l’allenatore Donato PALANO visibilmente soddisfatto sulla partita giocata dai suoi ragazzi  dichiara “ La partita e’ stata molto piu’ difficile di quanto dica il risultato finale, sapevamo che avrebbero cercato di imporre il loro ritmo e in certi frangenti del match ci sono riusciti. Noi siamo stati bravi a tenere comunque il pallino del gioco con il capitano Bleggi e Scarpi, a tenere unita la squadra e riuscire a portare in porto questo risultato, a questo punto della stagione rimane da parte mia un po’ di rammarico sul girone di andata in cui siamo stati condizionati da infortuni importanti, ovviamente il mio pensiero e’ già rivolto al prossimo avversario un ostico Bresso, per cercare di riscattare il 3 a 0 subito a casa loro”.

Daniele Inguscio

 

Statistiche di gioco

 

PUNTEGGIO FINALE

VALTROMPIA VOLLEY BRESCIA  0

AVS MOSCA BRUNO BOLZANO 3

 

 

VALTROMPIA VOLLEY BRESCIA

ALLENATORE LUIGI CARRARA

MONTANARI MAURIZIO PUNTI 12

BONIZZONI AARON  PUNTI 5

ROSATI DAVIDE PUNTI 1

GAMBA SIMONE PUNTI 7

PATRONAGGIO GASPARE PUNTI 3

CARRARA FEDERICO PUNTI 1

MANERA ALESSANDRO PUNTI 2

AGNELLINI ANDREA PUNTI 1

PONZONI PAOLO  PUNTI 2

 

AVS MOSCA BRUNO

ALLENATORE DONATO PALANO

BRESSAN TIZIANO PUNTI 7

LALLONI RENATO PUNTI 3

HELD TIM PUNTI 6

BLEGGI NICOLO’ PUNTI 11

GRASSI TOMMASO PUNTI 3

SCARPI ENRICO PUNTI 11

ZANETTIN DAVIDE PUNTI 9

GASPERI GIANMARCO 3