Rugby, Caragia show e i Cavaliers tornano alla vittoria

BOLZANO. I Cavaliers mettono in campo tutta la grinta di un campionato difficile e si prendono una importante vittoria per 25-15 contro i Leoni del Nord Est nella sfida casalinga di sabato. Il match è stato particolarmente duro con gli avversari che hanno puntato molto sulla aggressività. Tra i biancorossi Silot e Sinn hanno dovuto ricorrere all’intervento dei medici durante la gara rimediando alcuni punti di sutura. Un altro giocatore, Zanolli, è stato colpito alla testa e, come da norme del protocollo Fir sulle concussioni, è stato immediatamente fatto uscire e portato all’ospedale San Maurizio di Bolzano per le osservazioni del caso. Fortunatamente nulla di grave. 

Nel primo tempo, comunque, i Cavaliers sorridono per una meta di Silot trasformata da Caragia che mette a segno anche una seconda meta. Sbagliato, in questo caso, il drop. Nel secondo tempo Caragia torna in meta e trasforma anche due punizioni prendendosi la palma di migliore in campo. 

Quello che conta, alla fine, è il risultato che sorride a Sudtirolo Rugby per la soddisfazione del coach Carlos Marra. “Era importante fare risultato mettendo il sigillo ad un periodo particolarmente brillante dal punto di vista del gioco. Raccogliere i frutti di ciò che si semina è fondamentale”. 

Ora i Cavaliers saranno impegnati in un periodo di allenamenti intensi anche nella settimana di Pasqua per presentarsi tirati a puntino a Valeggio nell’ultima partita del campionato. “Abbiamo una rivincita da prenderci dopo la vittoria sfumata in casa all’overtime per due soli punti contro Scaligera”. La grinta c’è tutta.

Alan Conti

LA FORMAZIONE

1.- Masè Markus (vicecapitano)

2.- Zanolli Davide

3.- Gruber Priamos

4.- Albano Matteo

5.- Sinn Daniel

6.- Ferrarese Leo

7.- Bonazza Matteo (1a. linea)

8.- Michelotti Martino

9.- Gallo Raimondo

10.- Caragia Nicola

11.- Quarti Eugenio (capitano)

12.- Silot Pajan Ifrain

13.- Casagrande Andrea

14.- Spitaleri Luca

15.- Repetto Luca

16.- Rossi Fabian

17.- Gottardini Andrea

18.- Esposito Francesco

19.- Melchiorre Luca


Condividi