New York è blue: pokerissimo Rangers

NEW YORK. Pari e patta a New York nella notte Nhl. Dopo il 4-0 all’esordio con cui gli Islanders hanno regolato i Rangers ora la situazione è capovolta con la “manita” calata dagli uomini in blu. Gli Isles iniziano a farsi male da soli nel riscaldamento. In senso letterale. Varlamov, infatti, viene colpito alla clavicola e deve gettare la spugna: nella gabbia ci va Sorokin per un esordio da notte di Halloween. I Rangers vincono 5-0 spinti dalle doppiette di Buchnevich (3 punti) e Panarin. Shutout per Georgiev.

Partita di strepitosa resistenza quella che vincono i Golden Knights contro i Ducks andando ad impattare 1-1 ad un minuto dalla sirena finale con Marchessault per poi festeggiare dopo appena 7 secondi nell’overtime con il centro di Pacioretty. In entrambi i gol c’è lo zampino di Stone per l’1-2 finale.

Nuovo crollo dei Canucks che perdono 3-0 a Calgary grazie ad un Tkachuk (2 punti) che distribuisce bene il gioco. Markstrom sbatte uno shutout in faccia a Vancouver che lo ha lasciato andare via.

Importante scalpo per i Devils che superano 2-1 i Bruins all’overtime con un centro di Sharangovich.

Tre assist di Ekman Larsson e la doppietta di Kessel permettono ai Coyotes di avere la meglio 5-3 sugli Sharks comunque molto frizzanti (tre punti per Meier).

Rivincita servita anche da Detroit che vince 4-2 contro Carolina grazie a due reti di Larkin e due assist di Zadina. Due punti anche per Svechnikov negli Hurricanes.

Tatar-Danault-Gallagher è la prima linea dei Candiens che demoliscono gli Oilers per 1-5 con una prestazione maiuscola.

Thornton-Matthews-Marner è, invece, la prima linea decisiva per i Maple Leafs nel superare gli Ottawa Senators in una partita tiratissima conclusasi 2-3.

Cinquina per i Predators che porta a punti mezza squadra confermandosi squadra molto solida nel 5-2 contro i Blue Jackets (due punti per Del Zotto Texier).

Il gol di Johansson all’overtime, infine, regala due punti importanti ai Minnesota Wild contro i Los Angeles Kings con il risultato di finale di 4-3. Due punti per Suter, Greenway e Carter.

Nella Central Division i Predators raggiungono i Bolts in testa alla classifica con 4 punti.

Nella Eastern Division squadre livellate con i Devils che salgono a 3 dietro la coppia Flyers-Caps a 4 lunghezze.

La North Division in Canada vede Toronto balzare in testa con 4 punti e gli Habs subito dietro a 3 punti.

Nella Western Division Golden Knights e Wild davanti a tutti con 4 punti.

Solo due i match in programma per stasera e stanotte. Alle 18.00 (italiane) i Capitals cercheranno di mantenere il ruolino immacolato affossando ancora di più i Penguins mentre alle 1.00 arriva l’esordio dei Florida Panthers contro i Chicago Blackhawks in difficoltà.

Alan Conti


Il video del giorno