Immobile e Quagliarella, puntate su riscatto e tradizione

Turno infrasettimanale che si apre questa sera con l’anticipo Lazio-Torino per poi concludersi giovedì sera con Parma-Inter. E’ tempo pertanto per voi fantallenatori di schierare la vostra formazione. Ecco le nostre pillole fantacalcistiche.

Immobile (Lazio): dopo l’errore dal dischetto e la prestazione opaca nell’ultimo turno di campionato, l’attaccante campano cerca riscatto. Il Toro non pare essere proprio nella sua forma migliore.

Malinovski (Atalanta): impegno sulla carta più che abbordabile per la Dea e complice l’assenza di Zapata, qualche bonus potrebbe passare dai suoi piedi. Ovviamente neanche ci soffermiamo sulla necessità di schierare tutto il vostro potenziale atalantino (su tutti i due esterni, Pasalic e soprattutto Luis Muriel).

Quagliarella (Sampdoria): il Quaglia nel derby segna sempre. E noi ci crediamo!

Hakimi (Inter): scontata la giornata di squalifica ci aspettiamo una delle sue accelerazioni foriere di bonus.

Danilo (Juventus): rientra dopo la giornata di squalifica. E’ in forma e chissà che magari contro lo Spezia non arrivi pure il gol…

Pavoletti (Cagliari): Semplici pare per il momento aver stilato le sue gerarchie E Pavoloso lo ha ringraziato con un gol. In questo momento ci pare più in forma del Cholito e gol porta…gol!

Verdi (Torino): Lazio in cerca di riscatto ed il suo andamento altalenante non ci convince di schierarlo proprio in questa giornata.

Gyasi (Spezia): non fatevi ingolosire dalla bella doppietta di domenica scorsa. Davanti si troverà una Juve che deve necessariamente vincere. Difesa bianconera che recupera anche Danilo.

Villar (Roma): apparso lento e fuori giri. Sarà un episodio oppure si sente terribilmente l’assenza di Zaniolo lì in mezzo?

Pereyra (Udinese): rientra dalla squalifica, ma il Milan galvanizzato dalla vittoria sulla Roma domenica sera non pare alla sua portata.

Kurtic (Parma): arriva la capolista lanciata a mille che cercherà di sfruttare il turno per mantenere il vantaggio sulle inseguitrici.

Mario Rui (Napoli): se il Sassuolo di De Zerbi gira, allora sono problemi soprattutto sulle fasce. Il Napoli ci appara ancora convalescente da tutti i punti di vista.

Roberto Carta


Il video del giorno