Derby, stavolta è il Milan ad arrivare davanti

MILANO. Ieri il Milan ha superato 3-0 lo Spezia senza Ibrahimovic, con lo slancio dei ragazzini ma anche una panchina decisamente corta. L’Inter, dal canto suo, si è fatta fermare sul campo della Lazio (storicamente poco foriero di grandi soddisfazioni nerazzurre) sull’1-1 e lo sguardo di tutti è volato a quanto accadrà tra due settimane. In un San Siro con l’eco degli spalti vuoti tornerà di scena il Derby della Madonnina ma con una geometria diversa rispetto al recente passato: saranno i rossoneri, infatti, a presentarsi davanti in classifica.

Certo, il campionato è appena all’inizio e oggettivamente il calendario del Milan (Bologna, Crotone, Spezia) non era certo un Mortirolo ma, al momento, lo scettro meneghino è nelle mani di Pioli con Conte a rincorrere.

Sabato 17 ottobre alle 18.00 (Asl permettendo) sarà proprio San Siro a sancire chi comanda a Milano. Almeno per il momento.

Alan Conti