Che brutta Atalanta, la Dinamo Zagabria passeggia 4-0

ZAGABRIA (Croazia). Più brutta di così non si può. L’Atalanta si presenta in Champions League sbagliando tutto lo sbagliabile e riesce a compromettere la qualificazione fin dal primo passo. A Zagabria i nerazzurri vengono travolti dalla squadra che dovrebbe essere la più debole del girone. Un 4-0 che non lascia spazio a recriminazioni. Nell’altro match del girone il Manchester City si impone 0-3 in trasferta contro lo Shakhtar Donetsk.

Nel primo tempo la Dinamo Zagabria fa quello che vuole. Dopo una traversa scheggiata di Ilicic Leovac porta in vantaggio i croati seguendo bene un’azione impostata da Olmo. È sempre Olmo a smistare per Leovac con un cross per Orsic e il 2-0 nell’angolino alle spalle di Gollini. Il 3-0 porta ancora la firma di Orsic con un’altra facile ribattuta su azione orchestrata da Olmo, Ademi e Stojanovic

Nel secondo tempo non cambia lo sparito con Orsic che controlla un campanile e di piatto si regala un tris personale. Non bastano due tentativi di Zapata a dare un senso alla partita dell’Atalanta.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5655 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?