Brescia e Fiorentina non trovano la porta

BRESCIA. Una partita frizzante che si conclude, però, a reti bianche. Il posticipo del lunedì a Rigamonti vede Brescia e Fiorentina spartirsi la posta in palio con uno 0-0 piacevole. Dopo pochissimi minuti le Rondinelle si sono viste annullare una rete di Aye per un tocco di mano. Bella, però, l’azione costruita sull’asse Tonali-Donnarumma.

Nella ripresa è Balotelli di testa a sfiorare il vantaggio di testa mentre i Viola si avvicinano al gol con Lirola e Pezzella.

Da segnalare, purtroppo, un brutto infortunio per Dessena con la tibia che rotea dopo un intervento di Pulgar. Già nel 2015 si ruppe lo stesso osso. L’ultima azione, al 97’, è Castrovilli a strozzare in gola l’urlo di Firenze: il suo sinistro, infatti, incoccia Vlahovic. La corsa della Fiorentina si ferma dopo tre vittorie consecutive mentre il Brescia raccoglie un punto dopo due sconfitte di fila.

Buona la prova di Joronen in porta per il Brescia che aggancia a 7 punti il Lecce con una lunghezza di vantaggio dalla zona salvezza. La Fiorentina, invece, sale a 12 ad un punto di distanza dall’Europa.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5834 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?