Widmann contagiato tra Croazia e Venezia: “Sempre tenuto mascherina o scaldacollo, non è bastato”

BOLZANO. “Ho mal di gola, mal di testa, dolori articolari e una spossatezza generale”. Questo il quadro dei sintomi dell’assessore provinciale Thomas Widmann contagiato dal Covid come riporta lui stesso al giornale Alto Adige. Parla dalla quarantena nella sua casa di Avigna. “Mio suocero ha voluto riunire tutta la famiglia dopo il lockdown tra la Croazia e Venezia in barca. Ho sempre tenuto scaldacollo o mascherina oppure mantenuto le distanze ma non è bastato. Ci siamo contagiati in quattro. Fortunatamente i sintomi sono blandi, spero di non peggiorare”.

Ieri Widmann ha comunque seguito la clausura della giunta al Colle. (a.c.)

Foto Facebook Thomas Widmann