Variazione del contagio: quell’abisso tra Bolzano e Trento unico in Italia

BOLZANO. C’è una stranezza statistica molto particolare che riguarda il Trentino Alto Adige rispetto al resto d’Italia ed è l’ampissima differenza registrata ieri tra Bolzano e Trento nella variazione sui contagi. L’incremento altoatesino, infatti, è stato di +0,60% mentre quello trentino è arrivato a +2,59% secondo i dati forniti dal Ministero della Salute. La differenza tra i due capoluoghi con la variazione più alta della regione (in questo caso gli unici) è addirittura di 1,99%: un’anomalia superata solo dalla Liguria (distanza di 2,4% tra Genova a +3,38% e La Spezia a 0,98%).

Per citare le regioni più colpite dalla diffusione di Covid la Lombardia, per esempio, restituisce una separazione di appena 0,33% tra Lecco (+2,43%) e Pavia (+2,10%) mentre in Veneto si calcola solo lo 0,25% tra Rovigo (+1,20%) e Belluno (0,95%). Il Piemonte quantifica in +0,64% la distanza tra Alessandria (+2,60%) e Asti (+1,96%). In Emilia Romagna ecco lo 0,73% tra Piacenza (+2%) e Parma (+1,27%). A concludere il giro del Nord troviamo la distanza di 1,61% tra Trieste (+3,90%) e Gorizia (+2,29%) in Friuli Venezia Giulia.

La media della differenza di variazione tra le città più colpite nelle varie regioni del Nord Italia, dunque, è di 1,22% inferiore dello 0,7% di quella presente in Trentino Alto Adige. Se è vero che la presenza di due sole province limita giocoforza le variabili (prendendo il massimo e il minimo per ogni regione i dati sarebbero più simili anche se spesso ugualmente distanti da quelli delle due province autonome) va anche tenuto contro, dall’altra parte, che rispetto ad altre realtà in questo caso le province di Bolzano e Treno sono attigue e confinanti. Quindi meno distanti.

Lo spunto statistico, seppur limitato in quanto giornaliero, fornisce la fotografia di due realtà molto vicine che stanno procedendo a velocità molto diverse. Come se al confine di Salorno qualcosa cambiasse in modo netto. Indagare il cosa può essere uno sviluppo.

Alan Conti


Il video del giorno