Una metro di superficie per unire Bolzano a Bassa Atesina ed Oltradige

BOLZANO. Una metropolitana di superficie ad anello capace di unire Bolzano sia alla Bassa Atesina sia all’Oltradige toccando tutti i comuni. È questo il progetto ideato dal capogruppo della lista civica Bündnis di Egna Franz Simeoni è ripreso oggi da Massimiliano Bona sul giornale Alto Adige. L’obiettivo è arrivare al conferimento di uno studio di fattibilità per un anello che unisca Bolzano, Appiano, Caldaro, Termeno, Cortaccia, Magrè, Cortina, Salorno, Laghetti, Egna, Oro, Bronzolo e Laives”. Il presidente del Comprensorio Edmund Lanziner non chiude del tutto: “Interessante. Non escludo ci possano essere sviluppi in futuro”. (a.c.)

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5744 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?