Südtiroler Freiheit: “Eliminare il lupo dall’Alto Adige”

BOLZANO. “Il lupo se ne deve andare dall’Alto Adige”. Questa la presa di posizione della consigliera provinciale di Südtiroler Freiheit Myriam Atz Tammerle. L’animale sarebbe colpevole di aver predato alcune pecore nella zona di Funes. “È noto che oltre alla sicurezza degli animali il lupo mina anche la sicurezza dell’uomo e potrebbe soffrirne il turismo”. In realtà in Alto Adige non si ricordano recenti fatti di cronaca di incidenti con persone ferite dai lupi.

La soluzione per Atz Tammerle è la gabbia: “Vanno catturati, allontanati e messi in condizione di non tornare più a rappresentare un pericolo”. La consigliera provinciale, infine, stabilisce le proprie priorità: “Prima di tutto vengono le esigenze dei contadini”. (a.c.)

Foto Instagram The Wolf Jewelry