Serafini (Uil): “Svp arrogante e lobbistica, non ha nemmeno la maggioranza assoluta in Alto Adige”

BOLZANO. “Sono in totale disaccordo nel merito e nel metodo con la decisione arrogante dell’Svp”. La dura presa di posizione arriva dal segretario provinciale della Uil Toni Serafini. “Nel 1972 ho approvato convintamente il Pacchetto per l’istituzione della Provincia in accordo con lo Stato e va rispettato. Fare da soli è pura arroganza lobbystica da parte di un partito che, lo ricordiamo, non ha nemmeno la maggioranza assoluta dei consensi”. (a.c.)