Scuola, test sierologici a tappeto per tutti i docenti

ROMA. Test a tappeto per tutti gli insegnanti e il personale scolastico prima dell’avvio dell’anno. Questo l’orientamento del governo su indicazione del comitato scientifico tanto che il commissario Domenico Arcuri avrebbe già pronta la gara d’appalto per 2 milioni di test sierologici. Per chi risulterà positivo ci sarà il tampone e poi l’eventuale quarantena. Gli studenti, invece, saranno controllati a campione durante l’anno (sono circa 8 milioni tra bambini e ragazzi). Lo screening coinvolgerà 1 milione e 900 mila persone e non sarà obbligatorio ma fortemente consigliato. La pianificazione avverrà in accordo con le Regioni e le Intendenze Scolastiche locali. I prelievi potrebbero essere effettuati anche da soldati e forze dell’ordine. In questi giorni, inoltre, si sta verificando l’affidabilità del test salivare. (a.c.)

Foto Unsplash Ibrahim Boran