Salorno, il vicesindaco Cortella smentisce Balotelli: “Nessun insulto razzista”

VERONA. Il vicesindaco di Salorno Ivan Cortella, storico tifoso dell’Hellas Verona, interviene a gamba tesa su media e Balotelli su quanto accaduto oggi pomeriggio allo stadio Bentegodi. “I giornalisti scrivono per sentito dire. Gli insulti e gli ululati razzisti sono una cazzata. Io ero in curva: c’è stato solo qualche fischio come ad altri. Balotelli, a quel punto, per provocare ha preso il pallone e lo ha scagliato verso di noi della curva sud. Invito tutti quelli che ci accusano a mostrare i video degli ululati razzisti”. (a.c.)

Qui il video postato da Cortella


Condividi