Positivo il figlio Matteo, anche il sindaco Bianchi in auto isolamento

LAIVES. Positività al Covid anche per la giovane promessa del ciclismo su pista Matteo Bianchi che da martedì è in quarantena a casa poco dopo aver festeggiato il diciannovesimo compleanno. Inizialmente il giovane ha accusato qualche linea di febbre ma già ieri stava bene. Per massima tutela si è subito messo in autoisolamento anche il padre Christian Bianchi, sindaco di Laives. “In attesa di fare il tampone mi sono subito autoisolato non appena è arrivato l’esito positivo del test di Matteo”. Anche il primo cittadini, fortunatamente, non presenta alcun sintomo. “Sto bene, non ho alcun tipo di malessere ma è giusto evitare da subito qualsiasi contatto”.

Pare che Matteo si sia contagiato in occasione dei Campionati Europei su Pista Under 23 a Fiorenzuola d’Adda (Piacenza). Nel frattempo il giovane è chiuso nella sua stanza. “Aspetto l’esito del tampone e intanto farò un test veloce al laboratorio Pro Vita. Mal che vada se sarà positivo posso riabbracciare Matteo”. I lavori continuano attraverso riunioni a distanza e conference call.

Alan Conti

Foto Bianchi Facebook