La lega altoatesina spaccata si riunisce per Salvini

BOLZANO. La Lega altoatesina, attraversata in queste settimane da divisioni e scintille, ha ritrovato compattezza nella difesa del ministro dell’interno (leader del Carroccio) Matteo Salvini. Oggi e domani sono stati allestiti i banchetti per la raccolta firme a sostegno di Salvini dopo la richiesta al Senato del tribunale dei ministri di Catania a procedere contro il segretario federale del partito per aver privato della libertà i migranti a bordo della nave “Diciotti” lo scorso agosto. La raccolta firme è stata avviata in tutta la provincia e a Bolzano ha portato nella giornata di oggi cento sottoscrizioni.

Il partito, dunque, si è compattato nell’attesa di sbrogliare altre questioni che possono avere riscontri delicati come il destino del museo archeologico di Bolzano. La Lega comunale ha già preso posizione per il mantenimento in via Museo mentre quella provinciale ancora non si esprime nettamente in attesa di capire anche quali saranno gli orientamenti interni all’Svp.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5834 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?