Instagram, ecco come la novità social può aiutare bar e ristoranti

Instagram ha scelto l’Italia per testare la funzione di “cerca sulla mappa” fornendo un assist prezioso a bar, ristoranti e negozi. Ecco come questa novità può dare benzina anche alle attività dei quartieri residenziali

Instagram incide nella vita di tutti i giorni. Mai come in questo periodo storico le piccole innovazioni dei social network possono incidere anche sul tessuto economico delle città e persino dei quartieri più piccoli. E’ quanto può accadere anche a Bolzano con una nuova sperimentazione che Instagram introdurrà in Italia come Paese pilota (insieme a Spagna, Grecia e Portogallo). Si tratta, infatti, del pulsante “Cerca nella mappa” che sul social viene proposto con la dicitura “Trova luoghi interessanti sulla mappa” con un’apposita icona posta al fianco della stringa di ricerca. 

L’interfaccia della funzione su Instagram su una mappa di Bolzano

Toccando questo tasto si aprirà un’interfaccia specifica con i ristoranti, i bar, i negozi, le attrazioni turistiche, i parchi e gli alberghi più vicini. Unito a parole di ricerca inserite nella tab di navigazione (magari con l’hashtag) ecco che si troveranno le attività più vicine che propongono, magari, quell’articolo in vendita o quel piatto specifico. Naturalmente vale anche solo digitando “ristorante” nello spazio di ricerca (anche se esiste anche per questo un apposito pulsante molto intuitivo). 

INSTAGRAM AIUTA ANCHE I PIU’ PICCOLI?

Come può questo aiutare le attività di quartiere a Bolzano? “E’ semplice – interviene Elke Moeltner, referente per la categoria in Confesercenti – perchè la visualizzazione sulla mappa è solitamente piuttosto ampia. Questo significa che può essere molto più semplice, per esempio, scoprire realtà storiche anche nei rioni più residenziali. Sicuramente più semplice di una volta”. Già perchè Instagram banalmente pesca dai dati di indirizzo sulla mappa riportando le attività sulla cartina e applicando un bel quadrato attrattivo per quei ristoranti o bar che hanno un profilo Instagram attivo (facendo ovviamente il suo interesse).

“Esatto ma significa anche che curando il proprio profilo Instagram ci si garantisce una maggiore visibilità senza dover sopportare enormi investimenti in campo promozionale. Basta popolarlo di più con post interessanti per attirare bolzanini e turisti. Senza contare che il social network valorizza anche le pubblicazioni di piatti o pietanze con fotografie realizzate dai clienti in quel ristorante avviando un circolo vizioso”. Una novità che si abbina bene con l’applicazione tutta bolzanina di Taste Of Italy: “La app – conclude Moeltner – riunisce tutti i piatti migliori della tradzione italiana dei ristoranti di Bolzano ed è già molto usata come bussola dai turisti. Se si è capaci di farsi trovare con facilità su entrambi i fronti di ricerca i benefici sono indubbi”. A questo link viene spiegato il progetto.

LA DIGITALIZZAZIONE COME FUTURO

Non deve più suonare inusuale, insomma, che anche le associazioni di categoria siano sempre più attente agli sviluppi digitali dei social come sottolinea il direttore Mirco Benetello presente ieri all’inaugurazione della Fiera Hotel. “Ci stiamo orientando con forza verso un sostegno concreto, continuo e fattivo al mondo digitale da affiancare a quello che già avviene sul territorio. Consigliare e guidare verso una maggiore visibilità su queste piattaforme consente anche al commercio o alla ristorazIone di vicinato di guadagnarsi spazi importanti di competitività”.