Daspo urbano, troppi emendamenti: slitta l’approvazione

BOLZANO. Serata molto complicata ieri (martedì 3 settembre) in consiglio comunale a Bolzano con l’aula riunita fino a tarda sera per la votazione del Daspo urbano. Cinquanta, infatti, gli emendamenti presentati: un numero che ha portato alla sospensione della seduta alle 22.40 e alla mancata approvazione. Almeno nella giornata di ieri. Gabriele Giovannetti ha accettato di ritirare i suoi emendamenti in cambio dell’applicazione del Daspo urbano durante i mercati e il loro svolgimento. Tutti bocciati quelli presentati da Marco Caruso: “Ho chiesto l’estensione della misura preventiva a Passeggiate del Talvera, via Sassari, via Torino, via Milano, via Bari, via Cagliari, via Genova, parco Premstaller, parco Ortles, Casanova, parco Mignone, parco Tambosi, via Resia, Firmian e piazza Mazzini. Nessuna di queste zone è stata considerata per una misura circoscritta solo a poche aree privilegiate”. (a.c.)


Condividi