Covid, possibile coprifuoco alle 22 se non caleranno i contagi

BOLZANO. Coprifuoco alle 22 e didattica a distanza per le scuole superiori. Potrebbero essere queste le nuove linee direttrici su cui lavorerà il governo nel caso l’impennata di contagi in Italia non si fermi. Ieri Giuseppe Conte, a margine del vertice europeo, è stato chiaro: “Chiudere tutto in questo momento sarebbe troppo dannoso. Aspettiamo due o tre settimane per comprendere l’efficacia delle misure dell’ultimo Dpcm poi valuteremo”.

 

Sulla didattica a distanza nei licei ci sono le resistenze della ministra Lucia Azzolina. A rischio potrebbe essere anche palestre, saloni di bellezza, cinema, teatri e sport di base.

Alan Conti

SET DI PADELLE TOGNANA A 29 EURO OGGI SU AMAZON
SET DI PADELLE TOGNANA A 29 EURO OGGI SU AMAZON