Bolzano, siluro di Konder a Baur: “Troppo introverso per fare il vicesindaco”

BOLZANO. “Christoph Baur è troppo introverso. Troppo chiuso. Non va bene come vicesindaco”. Stephan Konder, probabile successore di Baur alla competenza urbanistica in qualità di assessore a Bolzano, silura così il compagno di partito e parla al giornale Alto Adige come incaricato in pectore. “L’operazione sull’Areale è molto complessa e Baur la stava seguendo dal 2016. In questi tre anni le informazioni sono state poche e pensavamo fosse tutto tranquillo. Ora scopriamo che non era così ma come partito non abbiamo alcuna intenzione di ripartire da zero”.

Le dimissioni del vicesindaco, però, qualche scossone forte in casa Svp lo hanno portato tanto che il rappresentante dei contadini, Michael Bradlwarter, ha tuonato verso l’Obmann bolzanino Dieter Steger. “Baur è stata una sua scelta sbagliata. Per di più adesso sta a Roma. È giunto il momento che si dimetta”. Oggi o domani dovrebbero arrivare le decisioni da via Brennero. (a.c.)