Bolzano, salvata l’area cani di via Sorrento: andrà vicino alla scuola

BOLZANO. Il consiglio comunale ha approvato ieri le variazioni al piano urbanistico rimandate dalla seduta di San Valentino. Nel nutrito pacchetto era stata inserita anche la riconfigurazione dell’intersezione stradale tra viale Druso e via Sorrento. Nelle intenzioni, infatti, la seconda è da allineare a via Carpi con un intervento che prevede la cancellazione dell’area cani e lo spostamento dell’area verde (e dello stesso spazio per i cani) a ridosso della scuola Max Valier (questo punto è stato approvato con votazione segreta). La variazione è passata, non senza qualche critica come quella del consigliere comunale Claudio Della Ratta (Pd-Psi). “Sì è molto discusso sull’utilità dell’intervento. Solo nella ricca Bolzano si possono spendere 140.000 euro per allineare una strada ad una poco trafficata come via Capri“.

Ma è l’area cani ad infiammare la situazione. Il consigliere comunale Gabriele Giovannetti (Uniti per Bolzano) ha infatti presentato un documento voto per impedire che l’area cani venisse costruita vicino alla scuola. Votano a favore solo Alessandro Forest (Upb), Marco Galateo (Fratelli d’Italia), Sylvia Hofer, Stephan Konder e Johanna Ramoser (Svp). Oltre allo stesso Giovannetti. La proposta viene affondata con 13 voti contrari e 17 astensioni. Dura, però, la critica di Sabrina Bresadola (M5S): “Non si tratta di costruire un’area cani vicino ad una scuola. Parliamo di un istituto superiore e quello è il parcheggio. Tutto, inoltre, è protetto da un ampio muro di cemento“.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5744 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?