Bolzano, nuovo bando da 809.000 euro per il Centro Trevi

BOLZANO. Sarà di 809.000 euro il nuovo bando per il periodo 2020-2022 per i collaboratori esterni del Centro Trevi di Bolzano e della mediateca di Merano. La cifra è stata ufficializzata oggi dalla Provincia di Bolzano dopo la seduta della giunta provinciale che ha anche deciso di prolungare l’appalto alle cooperative Euro&Promos Spa e Società Cooperative Culture fino al 31 dicembre per 285.000 euro (era in scadenza a giugno). È il periodo necessario per elaborare il nuovo bando. Si tratta dell’appalto che riguarda la posizione di 15 dipendenti a contratto indeterminato molto discussa nei giorni scorsi con tensione tra Cgil e assessorato.

Il bando triennale appena concluso era pari a 1,4 milioni di euro quindi la contrazione è di circa 600.000 euro. Confermata anche dal presidente Arno Kompatscher, infine, l’impossibilità di fare previsioni su eventuali tagli o meno per la cultura italiana nel 2020. “Non sappiamo ancora quali siano le risorse a disposizione quindi, di conseguenza, non sappiamo nemmeno quali saranno le dotazioni di ogni singola competenza”.

Alan Conti


Condividi