Bolzano, M5S esulta per il no al tram: “Ha fallito anche la potenza di fuoco della Provincia”

BOLZANO. “Ora il sindaco deve rifare tutto”. Anche il Movimento Cinque Stelle attacca il primo cittadino Renzo Caramaschi dopo la schiacciante vittoria dei No nel referendum per il tram. “Il risultato è schiacciante. Sindaco e maggioranza ne prendano atto perché calare le decisioni dall’alto non è mai una buona strada. Nemmeno scatenare la potenza di fuoco della Provincia è servito. Ci auguriamo che ora possa ripartire la discussione per una mobilità alternativa su nuove basi a partire da un Pums che mostra chiari limiti” scrivono i consiglieri comunali Pierluigi Gaianigo, Maria Teresa Fortini e il consigliere di Circoscrizione Angelo Rizzo. (a.c.)