Bolzano, la Lega presenta la mozione di sfiducia: “Ma non per gli assessori Svp”

BOLZANO. Discutere una mozione di sfiducia contro l’Svp a Bolzano mentre si è alleati di governo in Provincia non è semplice per la Lega. Non lo è nemmeno se l’obiettivo delle prossime Comunali, neppure troppo nascosto, è governare anche in città con la Stella Alpina come alleato. Così oggi il consigliere comunale Filippo Maturi ha posto un distinguo con un comunicato stampa alla vigilia della discussione in consiglio comunale. “Per prassi riguarda tutta la giunta ma le gravi responsabilità sulla poca sicurezza, peggioramento della mobilità in città e il preferite spesso gli ultimi arrivati nei sussidi comunali sono per noi da ascrivere al sindaco Renzo Caramaschi, l’assessore Maria Laura Lorenzini e gli assessori in quota Pd”. Nette le distanze, dunque, dagli alleati provinciali. “Diversa è la nostra valutazione del vice sindaco Luis Walcher e del neo assessore Stephan Konder sui quali non possiamo che esprimere apprezzamento per la sensibilità alla sviluppo della città e ai suoi temi economici”.

Fatto salvo Konder (appena arrivato) la Lega sorvola che, in realtà, la gran parte delle decisioni su sicurezza, mobilità e sociale contestate sono state prese dalla giunta compatta. Walcher ed Svp compresa. (a.c.)

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5656 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?