Bolzano, è ancora bagarre Vettori-Savoi a colpi di “fascista” e “vergognati”

BOLZANO. I consiglieri regionali Carlo Vettori ed Alessandro Savoi continuano ad attaccarsi sui social. A scatenare le ostilità, stavolta, è stato un post del primo dopo la vittoria di Caramaschi nel ballottaggio di Bolzano: “Poi però faremo i conti. Il tempo dei doppi giochi è finito cara Svp. La Lega non perdona. Qualcuno ha sentito nulla nel frattempo?”. Le parole di Vettori, che riprendono quelle di Savoi, hanno scatenato la reazione del secondo: “Stai zitto. Hai tradito chi hai votato”. Imperativo che fa scattare lo stesso Vettori: “In democrazia dico ciò che voglio e non mi faccio dare ordini da te e dai tuoi comportamenti fascisti”. La chiusura di Savoi è lapidaria: “Vergognati”.

Alan Conti

Foto Facebook Vettori


Il video del giorno