Dentro Joao Pedro, fuori Destro: ecco chi schierare al Fantacalcio

Ventiquattresima giornata che doveva aprirsi questa sera con l’anticipo tra Torino-Sassuolo, gara rinviata per il focolaio di Covid che ha colpito la società granata. Posto che in molte Leghe si potrà optare per il 6 politico per i giocatori di Torino e Sassuolo, ecco i nostri consigli per la vostra formazione.

 

PORTIERI:
Beh qui la scelta può proprio ricadere sia su Sirigu (TORINO) che su Consigli (SASSUOLO) se il regolamento della vostra Fantalega prevede il 6 politico, anziché attendere il recupero fissato per il 17 marzo (ore 15.00). Si tratterebbe infatti di garantire clean-sheet ed un bel 6 in pagella (voto più che buono per un portiere).
Tra gli altri ci sentiamo di consigliare:
Handanovic (INTER): è in stato di grazia e sulla carta l’impegno non pare soverchiante.
Meret (NAPOLI): lo vediamo bene nel derby col Benevento.

DIFENSORI:
Alex Sandro (JUVENTUS): è vero. Sulla carta partita non facilissima per la squadra bianconera, però è in crescita e pensiamo che possa arrivare qualche bonus dai suoi piedi.
Toloi (ATALANTA). Forse la Dea potrà risentire delle fatiche di Coppa e Genova sulla carta non è proprio un campo facilissimo. Ma. Ma, manca il pubblico che è il 12 uomo in campo per il Doria e l’italo-basiliano è in stato di grazia in questo momento.
Spinazzola (ROMA): il Diavolo è in crisi; la sua difesa non convince ed anche ieri in Europa League – sempre con l’uomo in più come all’andata – ha rischiato di capitolare. La freccia dello scacchiere giallorosso potrebbe insinuarsi nella burrosa difesa milanista. Sempre che Fonseca non lo arretri a causa dell’emergenza che affligge oramai da un po’la retroguardia della Lupa

CENTROCAMPISTI:
McKennie (JUVENTUS): è in forma. Con Arthur ai box, non è che la scelta lì a centrocampo sia moltissima. Ci sentiamo di puntare sul texano.
Luis Alberto (LAZIO). Dopo l’intervento di appendicite sta ritrovando la forma migliore (gran bel gol domenica scorsa contro il Doria). Sarà anche arrabbiato – e quindi in cerca di riscatto – per la pessima figura rimediata in Champion’s contro il Bayern.
Politano (NAPOLI): sentiamo il ragazzo sul pezzo! Grazie anche alla penuria di armi da fuoco lì davanti, forse che l’ex Inter possa lasciare il segno nel derby campano? M-e-t-t-e-t-e-l-o-!

ATTACCANTII:
Muriel (ATALANTA): la prima regola del Fantacalcio 2020-2021 è mettere sempre Murie. A maggior ragione se si tratta di un ex (la regola del gol dell’ex non sbaglia mai) e se il peso dell’attacco sarà con ogni probabilità quasi interamente sulle sue spalle (Zapata acciaccato – forse nemmeno convocato – e Ilicic forse in castigo).
Martinez (INTER): è in magic momet ed il Genoa – sulla carta – non pare proprio ostacolo insormontabile. Se non il gol, almeno l’assist per Lukaku vuoi che non lo faccia??
Joao Pedro (CAGLIARI): ecco il nostro outsider, la nostra sorpresa! Sentiamo che in una partita da dentro o fuori e con il cambio in panchina, il talentuoso brasiliano risponderà “presente!”. Presentimento? Staremo a vedere.. I conti si fanno il lunedì (posticipo permettendo).

 


PORTIERI:
Sepe (PARMA) meglio evitare in casa di uno Spezia in cerca di riscatto. La difesa dei Ducali poi ha dimostrato di essere non poco traballante.
Perin (GENOA): la Lu-La porterà una potenza di fuoco impressionante. Sicuri di volerlo rischiare? Meglio guardare altrove.
Donnarumma (MILAN): no, avete letto bene! Magari poi abbasserà la saracinesca e parerà anche un rigore, ma noi in questo momento non lo vediamo proprio al top assieme a tutta la retroguardia del Diavolo.

DIFENSORI:
Andrea Conti (PARMA): noi ve lo avevamo sconsigliato già al tempo del mercato di riparazione. Per il momento stiamo avendo ragione noi. Con lo Spezia non vediamo sgroppate sulla fascia cariche di bonus..
Depaoli (BENEVENTO): l’impegno a casa di un Napoli pur incerottato e stanco ci pare comunque troppo per un giocatore come lui.
Czyborra (GENOA): ultimissime prestazioni non proprio esaltanti e di fronte si troverà la corsia sbarrata dai capo-classifica. Difficile che possa trovare tante occasioni per lasciare il segno, soprattutto davanti.

CENTROCAMPISTI:
Tonali (MILAN): niente da fare, l’ex Brescia non pare proprio ingranare. Difficile lo possa fare contro una Roma che chiede strada dopo il mezzo passo falso con il Benevento.
Strootman (GENOA): vediamo rischio insufficienza per il centrocampista del Grifo, comunque in fase calante da qualche partita.
Marin (CAGLIARI): preferiamo fare altre scelte nel centrocampo dei Sardi, su tutti Nainggolan o Nandez. Lui questo turno, proprio no.

ATTACCANTII:
Lasagna (VERONA): poi verremo chiaramente smentiti, ma non vediamo grappoli di gol contro una – se non la – difesa più forte del Campionato, seppur orfana dei suoi pezzi pregiati.
Destro (GENOA): si è un po’appannata la sua stella. Difficile che possa andare a bonus contro una delle difese più in forma. Difficile proprio che gli arrivino molti palloni giocabili.
Cornelius (PARMA): gol a parte di domenica scorsa (il primo dopo ben 23 giornate) pensiamo che il paziente Parma rimanga in prognosi riservata. Se avete di meglio…

Roberto Carta

 


Il video del giorno