I Simpson diventano manga: è la puntata di Halloween

Halloween da sempre è sinonimo di “puntata speciale dei Simpsons”. La prima risale al 1990 e quest’anno si toccherà la 22esima edizione di una ricorrenza che è andata via via affinandosi. Rimane invariato lo schema a piccole storie (spesso con parodie di grandi film del passato). 

Quest’anno la sorpresa sarà la trasformazione della notissima famiglia gialla in personaggi stile manga. Matt Groening si dedica all’anime stravolgendo l’aspetto dei personaggi adottandoli all’estetica giapponese. L’ispirazione di uno dei tre racconti, infatti, sarà Death Note: fumetto ideato e scritto da Tsugumi Oba con illustrazioni di Takeshi Obata. 


La trama sarà, naturalmente, una parodia intitolata Death Tome con Lisa alle prese con un quaderno speciale che conferisce il potere di uccidere chiunque semplicemente scrivendone il nome all’interno (e decidendone pure la causa di morte). La trasformazione in anime è stata affidata allo studio coreano Dr Movie e andrà in onda domani per la prima volta negli Stati Uniti. 

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 6053 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?