Il freddo è il nemico della vostra pelle: ecco cosa fare

Il freddo, anche se non sembra, arriverà presto e Laura Fecchio vi spiega come proteggere la vostra pelle da un periodo particolarmente stressante

Freddo? Come dite? Non c’è ancora freddo? Vero, ma tranquilli che la pelle del vostro viso si sta già preoccupando di affrontare la stagione invernale. Prendiamocene subito cura per aiutarla.

Con ogni probabilità arriviamo dall’estate con alcune piccole macchie e delle nuove rughette sul nostro viso. Sono conseguenze del sole e di qualche, capibile, disattenzione. Vanno però riparate. In aggiunta è necessario preparare la pelle proprio alle temperature più rigide e questi sbalzi termici aumentano sistematicamente lo stress sul viso ma anche sulle mani.

Cosa fare quindi? Proteggiamola e, soprattutto, rendiamola più forte. Vento, freddo, smog ed inquinamento indeboliscono la nostra pelle causando l’insorgenza di problemi come l’invecchiamento precoce e la perdita di tono, elasticità e luminosità. Le difficoltà cutanee vanno prese d’anticipo: a maggior ragione quando il meteo ci aiuta con un ritardo del gelo più pesante.

COSA CAUSA IL FREDDO?

Tecnicamente le basse temperature provocano un restringimento dei vasi sanguigni con una minore ossigenazione dei tessuti. Un quadro che porta il ricambio cellulare a rallentare con la superficie cutanea che si screpola diventando opaca. Il freddo, inoltre, va a danneggiare il film idrolipidico: quella sostanza che tiene idratata la nostra pelle. L’epidermide si assottiglia e a volte si formano dei piccoli tagli (principalmente sulle mani). A quel punto la situazione è un po’ al limite.

Esistono, ovviamente, delle contromisure come trattamenti specifici ed una beauty routine adeguata. Massima attenzione va prestata alla buona idratazione, alla detossinazione e ad una esfoliazione che sia non troppo aggressiva. Sembrerà paradossale ma nelle nostre abitudini quotidiane non dovrebbe mai mancare l’applicazione della protezione solare. Ce n’è sempre bisogno: non solo d’estate. In cabina, infine, diamo spazio a trattamenti mirati ed individuali che possano garantire ancora maggiori risultati.

Laura Fecchio

Jolì Nails and Beauty

Publiredazionale