Widmann: “In Alto Adige al massimo 70 posti di Terapia Intensiva”

BOLZANO. “Possiamo arrivare al massimo a 70 posti di Terapia Intensiva”. L’assessore provinciale alla sanità Thomas Widmann fissa la soglia limite per l’Alto Adige. “Al momento abbiamo 49 ricoverati, con il nuovo ospedale di Bolzano portiamo i posti letto a 64, ampliabili fino ad un massimo di 70”. Da lì in poi bisogna trovare nuove soluzioni. L’Austria ha già dato la disponibilità ad accogliere 5 pazienti tra Innbsbruck e Lienz (riceverà mascherine e sistemi di protezione “in cambio”) ma ora si tratterà anche con Berlino con il presidente Arno Kompatscher che ha avviato i colloqui con il sindaco della Capitale tedesca. (a.c.)


Condividi