Vipiteno, 1.800 test sui camionisti in A22 con 3 positivi

VIPITENO. L’improvviso irrigidimento da parte dell’Austria ha portato ad una veloce reazione sul versante italiano dell’Autostrada del Brennero per garantire test antigenici ai camionisti diretti oltre confine. Così, ieri, l’Asl con il coordinamento del direttore medico dell’ospedale di Vipiteno Michael Engl ha strutturato una tensostruttura drive through presso la stazione Sadobre a Campo di Trens. Ad allestirla le Truppe Alpine dell’Esercito con il supporto delle forze dell’ordine, protezione civile, croce bianca ed A22.
Così ieri è stato possibile effettuare 1.800 test antigenici agli autotrasportatori fornendo la negatività necessaria a superare il confine. Solo 3 i positivi al tampone rapido segnalati poi all’Asl. (a.c.)