Vicenza, nipotina di 17 anni deruba la nonna con il fidanzato

VICENZA. Una coppia di ragazzi di 17 anni sono sono stati accusati dalla procura di Vicenza per rapina impropria dopo aver architettato un colpo ai danni della nonna di lei. La nipotina, infatti, si sarebbe accordata per mandare il fidanzato a casa dell’anziana pensionata per trafugare gioielli e contanti. La nonna, però, era rincasata in anticipo e il giovane l’ha spintonata a terra per fuggire. Fermato dalle forze dell’ordine ha ammesso di aver ordito il piano con la fidanzata che gli aveva fornito le chiavi di casa della vittima. (a.c.)