Vai di Vizze, trovato morto in un torrente un turista francese

BOLZANO. Il timore che qualcosa di tragico fosse accaduto a Christian De Monte, turista francese di 71 anni, si è trasformato in triste realtà questa mattina. Venerdì scorso si era messo in cammino dal Rifugio Passo Ponte di Ghiaccio a Fundres in direzione Rifugio Gran Pilastro in Val di Vizze sul ghiacciaio della Vedretta a 2.710 metri di quota. Stava completando un percorso da Vipiteno ad Innsbruck a piedi percorrendo varie tappe. A destinazione al Gran Pilastro aveva anche prenotato un posto letto ma non è mai arrivato. L‘allarme e le operazioni di ricerca, tuttavia, sono state avviate solo ieri nel pomeriggio e il corpo è stato individuato questa mattina, dopo la pausa notturna per il buio, da un elicottero della guardia di finanza che stava sorvolando la zona perlustrandola. De Monte si trovava nel greto di un torrente di montagna non lontano dal Gran Pilastro che voleva raggiungere. Il recupero della salma con il trasporto a valle è stato poi curato dall’Aiut Alpin Dolomites.

Come detto solo nella giornata di ieri la figlia ha lanciato l’allarme non riuscendo a contattare il padre in vacanza. Alle ricerche hanno partecipato anche gli uomini del soccorso alpino di Vandoies e Vipiteno oltre ai pompieri volontari della sezione di Fundres e l’elicottero Pelikan 2.

Alan Conti

Foto Carabinieri