Vaccini e sanità distrettuale: il Ministero boccia l’Alto Adige

BOLZANO. Il Ministero della Salute ha bocciato la Provincia di Bolzano sui livelli essenziali d’assistenza. Roma ha valutato la qualità dei servizi che il Servizio Sanitario Nazionale è tenuto a fornire a tutti i cittadini. Nonostante sette ospedali l’aggiornamento sui dati 2017 colloca Bolzano tra le regioni con 2 indicatori su 3 insufficienti. Uno riguarda la prevenzione (con il tasso di vaccinati più basso d’Italia) e l’altro la sostanziale mancanza di modelli organizzativi alternativi all’ospedale che andrebbe inteso come struttura per i malati più gravi. (a.c.)


Il video del giorno