Truffa sul web: si fingono venditori di trattori della Venosta e raggirano i clienti

SILANDRO. Fingevano di essere una affidabile azienda di vendita di trattori della Val Venosta per aggirare i clienti sul web. Proponevano l’acquisto dei mezzi di seconda mano, incassavano l’anticipo e poi sparivano. Alcuni raggirati, tuttavia, hanno chiamato infuriati l’azienda altoatesina che, all’oscuro di tutto, non ha potuto fare altro che chiedere aiuto ai carabinieri. Così gli uomini della compagnia di Silandro sono risaliti a due torinesi (già noti per diversi altri precedenti) denunciati per frode informatica e truffa. I soldi, infatti, venivano deviati su apposite carte Postepay. Difficile, tuttavia, che i raggirati riescano a rientrare dei soldi spesi che erano stati già prelevati dai due truffatori. (a.c.)