Trento, sequestra una donna e tenta di violentarla

TRENTO. Un cittadino pachistano di 32 anni è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Trento dopo aver segregato una donna nel locale di via Santa Margherita dove viveva tentando di violentarla. Secondo quanto raccontato dalla vittima i due si sarebbero conosciuto poco prima e sarebbero andati nel locale per bere qualcosa insieme. Una volta all’interno, tuttavia, lo straniero le avrebbe sottratto il cellulare, toccandola nelle zone intime, offrendole della marijuana che teneva con sè e cercando di imporle un rapporto sessuale. La donna fortunatamente è riuscita a raggiungere una finestra chiedendo aiuto. Alcuni passanti hanno sentito le urla avvertendo le forze dell’ordine. L’uomo è stato arrestato per violenza sessuale, sequestro di persona e spaccio di sostanze stupefacenti. (a.c.)