Trento, è Jj4 l’orsa catturata e radiocollarata

TRENTO. L’orsa catturata e radiocollarata ieri dai forestali della Provincia di Trento era Jj4. Si tratta dell’animale che avrebbe aggredito due cacciatori (padre e figlio) sul Monte Penner vicino a Cles. A confermarlo gli esami genetici portati a termine oggi dalla Fondazione Edmund March. Il plantigrado è stato rimesso in libertà.

Il Tar di Trento, intanto, ha sospeso l’ordinanza di abbattimento emessa dal presidente del Trentino Maurizio Fugatti perché le difficoltà “non sono imputabili al comportamento di un singolo orso quanto ad un più ampio problema di gestione della convivenza con gli esseri umani”. (a.c.)