Senales, esce di strada e perde la vita Loreta Penza gestrice di Malga Lazaun

SENALES. Tragedia oggi alle 12.39 con un incidente che è costato la vita a Loreta Penza, 55 anni originaria di Ischia (Napoli) ma residente a Senales, lungo la strada per la Val Senales all’altezza del centro di riciclaggio. I vigili del fuoco volontari di Certosa hanno dovuto estrarre la ferita dalle lamiere ma purtroppo non c’era più niente da fare. I soccorritori della croce bianca della sezione Naturno (che tra l’altro passavano per caso di lì in quel momento) e dell’elicottero Pelikan 2 hanno potuto constatarne solo il decesso. Vani i tentativi di rianimazione dato il politrauma troppo esteso. Pensa guidava una automobile marca Dacia modello Duster colore grigio. Presenti i vigili del fuoco volontari di Madonna di Senales, Monte Santa Caterina e Naturno (loro la foto).

L’incidente è avvenuto all’altezza del maso Wersthoff poco distante dall’abitato di Ratisio. Per motivi ancora da chiarire la donna ha perso il controllo della Duster finendo fuori strada e capovolgendosi più volte. L’esatta dinamica, in ogni caso, sarà ricostruita nelle prossime ore dai carabinieri.

Si tratta del secondo incidente mortale in pochi giorni dopo quello registrato a Bressanone costato la vita a Sybille Sparber, 49 anni e madre di quattro figli.

Loreta Pensa, invece, era molto conosciuta in valle perché cogestiva la baita Malga Lazaun a 2.400 metri nel comprensorio sciistico Senales.

Alan Conti