Screening di massa in Alto Adige: malattia per chi risulta positivo

BOLZANO. Chi risulterà positivo al test rapido dello screening di massa in Alto Adige dal 20 al 22 novembre sarà messo in malattia. É questo l’accordo che il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha preso con i sindacati per evitare che molti cittadini non si rechino ai punti di prelievo per paura dei riflessi professionali della successiva quarantena (in caso di positività). (a.c.)

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?