Scippi in serie a Bolzano, arrestato un quattordicenne

BOLZANO. L’estate scorsa un ragazzino albanese di 14 anni era stato arrestato per una serie di scippi messi a segno insieme ad un quindicenne nomade tra via Claudia Augusta e piazza Mazzini. Come riporta Mario Bertoldi sul giornale Alto Adige il giovane non avrebbe mai ammesso le sue colpe non collaborando con le istituzioni. Inevitabile, per lui, trascorrere in carcere a Treviso il massimo del periodo di prevenzione detentiva (due mesi). Una volta tornato in libertà, però, è tornato a colpire con altri scippi. Ieri l’udienza di convalida (difeso da Nicola Nettis) che lo riporterà nella casa circondariale per minori di Treviso. (a.c.)



Lascia un commento