Rifiano, ladri fanno esplodere il bancomat ma non rubano nulla

RaiffeisenRIFIANO. Un altro bancomat nel mirino dei ladri in Alto Adige. Ad esplodere, stavolta, è stato l’ingresso della filiale della Cassa Rurale di Rifiano in Val Passiria alle 3 di questa notte. Si tratta della banca che si trova lungo la Strada Statale 44 al fianco del Municipio. La vetrata è stata sventrata ma i ladri non sono riusciti ad accedere al vano dei contanti dello sportello automatico. Sulla dinamica del tentato furto indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’istituto di credito e cercato eventuali impronte digitali. Non ci sono, purtroppo, testimoni oculari dato che nel cuore della notte la strada non è frequentata. Possibile, comunque, che qualcosa abbia costretto i ladri a lasciare il lavoro a metà. Il bancomat rimarrà logicamente fuori servizio fino al ripristino.



Molto spaventati i gestori della vicina enoteca “Brennerei Wezl” che hanno pubblicato la foto dell’ingresso danneggiato della banca. “Uno scoppio terribile che ci ha fatto trasalire. Abbiamo temuto per le nostre finestre e per la nostra facciata che, fortunatamente, sono rimaste intatte. Alla fine tutto si è risolto con un grande spavento ma non siamo riusciti a tornare a dormire”. Tra i commenti c’è anche chi spiega di aver sentito il botto fino a Merano tanto era potente.

Alan Conti

Foto Brennerei Wezl 




Notice: Undefined index: img in /home/vvjzvqfc/public_html/wp-content/plugins/ct-ultimate-gdpr/includes/views/cookie-popup.php on line 116