Pubblicità sulle testate online, aiuti gli inserzionisti: 30% di credito di imposta

BOLZANO. Dal decreto “Cura Italia” del 16 marzo 2020 arriva un aiuto per il mondo dell’editoria e delle informazioni online. Sono state apportate, infatti, alcune modifiche al bonus pubblicità 2020. Lo Stato riconoscerà il 30% degli importi spesa come credito d’imposta (non più il 75% sull’incremento rispetto all’anno precedente). Tutto utilizzabile come compensazione.

COME PRESENTARE LA DOMANDA. Dal 1 al 30 settembre 2020 va presentata la domanda d’accesso con la stessa modalità in via telematica degli anni scorsi che rappresenta una sorta di prenotazione rispetto a quella che si fa a marzo. Rimangono valide quelle effettuate a marzo 2020 e nel marzo 2021 si procederà alla domanda totale per l’anno 2020. (a.c.)