PayPal in scadenza? A settembre e ottobre possibili disagi

Chi ha la carta in scadenza a fine settembre rischia di dover aspettare fino ad ottobre inoltrato per avere di nuovo l’operatività. Ed eventuali bonifici rischiano di non arrivare…

Problemi in vista per i possessori di carte prepagate “PayPal” in scadenza alla fine di questo mese di settembre (mentre PayPal ha lanciato da poco la nuova app come spiega questo articolo). La segnalazione (da noi successivamente verificata) ci è arrivata direttamente da un lettore. Lo scorso mese di agosto “CartaLis” (che ne gestisce il servizio in Italia) ha informato tramite mail i propri clienti con carte in scadenza che sarebbe stato necessario procurarsi nuove carte in quanto “la Tua carta prepagata PayPalCard non è più in vendita e per tale motivo, al fine di sostituirla, desideriamo proporti gratuitamente la nuova carta prepagata LIS Pay”. PayPalCard che viene spesso usata anche per raccolte benefiche come raccontiamo qui.

La comunicazione prosegue poi informando i clienti che “nel mese di settembre 2021 invieremo le istruzioni su come ricevere gratuitamente a casa la nuova carta prepagata LIS Pay”.

NUOVA PAYPAL: NESSUNA COMUNICAZIONE

Fino a qui tutto bene, ma ad oggi nessuna comunicazione pare essere arrivata ai titolari di carte in scadenza che, quindi, si ritroveranno tra pochissimi giorni con una carta scaduta e inutilizzabile. Abbiamo contattato il servizio clienti LisPay con il nostro lettore e, riusciti a parlare con un operatore in Romania, abbiamo scoperto che tutto è slittato di circa un mese in quanto (ci dice l’operatrice) “al momento non sono ancora disponibili le nuove carte che dovrebbero arrivare alla fine del mese di ottobre”.

Abbiamo così chiesto lumi su come si intendesse procedere per tutelare i clienti ma nulla. Nessun prolungamento della scadenza delle carte che, dal primo ottobre si potranno letteralmente stracciare. Le stesse infatti risulteranno inutilizzabili e perderanno anche il proprio codice Iban che, quindi, non sarà mantenuto con la nuova carta.

Insomma: se avete una carta prepagata “PayPal” in scadenza e al suo interno possedete ancora denaro potrebbe essere utile informarsi su tutte le possibilità per tempo.

Mirco Minisini