Oggi quale dei mille caffè mi chiederai?

RUBRICA PUBLIREDAZIONALE

Si fa presto a dire “un caffè”

Dopo anni in questo settore ne ho viste tante e di richieste strane ne ho avute da scriverci un libro.
Però in effetti c’è ancora un po’ di confusione là fuori, e quindi, facciamo chiarezza.
Posto che nel resto del mondo un cliente entra in un bar esordendo con un’unica e semplice frase: “Good morning a Coffee please…”, mentre noi in Italia siamo abituati con “un macchiato freddo, caldo, solo schiuma, con latte di capra, senza lattosio, decaffeinato, mi metti il cacao?, in vetro mi raccomando…” 😀
Di varianti ormai ne esistono un’infinità e in questi anni ho raccolto personalmente una “top List” delle preferenze dei miei clienti, ma non abituatevi troppo bene 😌

 

Mocaccino: cappuccino classico con in più, una piccola quantità di cioccolata calda.
Caffè in ghiaccio con latte di mandorla: semplice caffè con ghiaccio, adornato di fresco latte di mandorla.
Caffè shakerato: caffè con ghiaccio agitato nello shaker. In genere ci aggiungo una deliziosa crema alla nocciola.
Marocchino: lo preparo versando nel bicchierino di vetro prima la schiuma del latte e poi il caffè, poi aggiungo anche del cioccolato o del cacao. Naturalmente spalmando la crema di nocciolo sul bordo che mammma miaaa.
Irish coffee: (il mio preferito),caffè allungato con whisky irlandese e crema di panna. Una bbbomba!
Espresso in vetro: È un normalissimo caffè, solo che quando avete voglia di essere pignoli lo chiedete nella tazzina di vetro pensando sia più buono 😀
Macchiatone: dai, non è né un cappuccino né un macchiato ma una via di mezzo in termini di quantità. Decidetevi.

Comunque sia, qualunque variante preferiate, sarà sempre un piacere per me prepararvelo con passione.

Il vostro Zano

RUBRICA PUBLIREDAZIONALE


Il video del giorno