Merano, nascondeva bici rubate in garage: denunciato

MERANO. E’ stato denunciato per ricettazione un cittadino italiano di 20 anni residente a Merano che in garage celava un vero e proprio arsenale di biciclette di valore considerate rubate dai carabinieri del nucleo operativo della città del Passirio. Il giovane, noto alle forze dell’ordine, è stato controllato l’altra sera nella zona di Sinigo. Si aggirava in possesso di una bicicletta elettrica di notevole valore che ha insospettito gli uomini dell’Arma. Il ventenne non ha subito spiegarne la proprietà inducendo i militi ad una successiva perquisizione del garage in uso al ragazzo. Qui hanno ritrovato 13 mountain bike e city bike di notevole valore oltre a 5 biciclette elettriche. Tutti i mezzi sono stati sequestrati e portati alla caserma di Merano. Una di queste è stata riconosciuta come oggetto di furto e restituita al legittimo proprietario. In corso le verifiche su tutte le altre biciclette che rimarranno nella caserma di via Petrarca fino all’esatta identificazione dei proprietari.(a.c.)


Condividi