Ma perché Pfizer è in ritardo con i vaccini?

BOLZANO. I ritardi nella consegna dei vaccini sono al centro delle polemiche politiche e non solo. Ma perché le case farmaceutiche sono improvvisamente in ritardo? Pfizer ha spiegato a Sky Tg24 che si tratta di problemi legati all’ampliamento della sede di produzione di Puurs in Belgio a fronte di una rafforzata richiesta da parte dell’Unione Europea. Da domani è previsto il ritorno a regime e dal 15 febbraio è previsto anche un aumento sopra media. Pfizer ha anche specificato che gli accordi con l’Italia è parametrato sulle dosi e non sulle fiale. Ciascuna fiala contiene 6 dosi. (a.c.)


Il video del giorno