Laives, rapinano un bar di un gioco per bambini: arrestati

LAIVES. I carabinieri hanno fermato durante la notte due ladri che avevano rapinato un bar-pizzeria di via Kennedy a Laives di un erogatore a moneta di giochi per bambini. I due sono stati intercettati da una pattuglia della compagnia di Egna alle 2.45 in zona Galizia. Stavano uscendo da un albergo vicino trascinando la macchinetta per bambini lungo il marciapiede. Alla vista dei militi hanno abbandonato la refurtiva dandosi alla fuga per essere velocemente raggiunti dai due carabinieri all’ingresso del centro Don Bosco. A quel punto hanno provato ad ingaggiare un duello fisico con i due rappresentanti delle forze dell’ordine finendo, però, immobilizzati. Tra calci ed insulti sono stati infilati in macchina mentre un’altra pattuglia di Laives è dovuta intervenire in supporto ai colleghi. Due Carabinieri hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale San Maurizio di Bolzano per le contusioni subite.

I due rapinatori, dunque, sono stati arrestati per rapina impropria. Si tratta di un cittadino albanese di 21 anni (PA le sue iniziali) già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e un sedicente studente domiciliato a Bronzolo. Ora si trovano ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Contestata ad entrambi anche la violazione delle norme di contenimento del contagio di Covid 19 con relativa sanzione.

Il gioco per i bambini non è risultato scassinato ed è stato restituito al locale chiuso in questi giorni.

Alan Conti

Alan Conti

Alan Conti, direttore responsabile Bz News 24. Peregrinando tra redazioni e televisioni. Città e situazioni. Sempre alla ricerca della prossima notizia da raccontarvi.

Alan Conti has 5655 posts and counting. See all posts by Alan Conti

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?